Treviso con fatica, Udine al settimo sigillo

Sei giornate alla conclusione della regular season del campionato di basket, nelle zone alte della classifica si fa a gomitate per aggiudicarsi le migliori posizioni nella griglia, con situazioni che cambiano spesso. Questa settimana, negli anticipi di venerdì, a precipitare è stata Siena, battuta in casa dal quintetto romano, mentre l’Armani ha dato squilli di salute, dando ai reggini quaranta punti di scarto. Ieri il Treviso ha seguito la linea della Fortitudo, imponendosi per due soli punti a Capo d’Orlando e restando appaiato ai bolognesi in testa alla classifica. Ma il campionato guardava anche con interesse alla partita di Udine, dove si affrontavano le due squadre del momento, venendo l’una e l’altra da sei successi consecutivi. Si sono imposti i friulani, sempre terzi in classifica e ormai avviati a una splendida conclusione del campionato. Cosa che non può dire Napoli, protagonista assoluta fino a qualche settimana fa, battuta ieri nel derby ad Avellino. Restano le altre due formazioni lombarde, naturalmente oltre all’Armani. Cantù dopo un incontro equilibrato ha battuto bene Livorno, mentre per Varese a Reggio Emilia sono stati necessari due tempi supplementari, che alla fine hanno premiato gli emiliani.