Treviso, un senegalese regolarizza due mogli La bigamia è diventata legale anche in Italia?

L'uomo è arrivato in Italia dieci anni fa con la seconda moglie. Ora ha fatto arrivare nel Paese anche la prima moglie, scatenando le ire dell'altra donna. E' stata proprio lei a denunciare la situazione, legale perché le domande di ricongiungimento familiare sono lecite

Treviso - La poligamia non è legale in Italia, ma un senegalese è riuscito ugualmente a portare nel Paese entrambe le sue mogli.

In un primo momento l'uomo, giunto in Italia a lavorare nel trevigiano, ne ha portata solo una (la seconda) che si è ritenuta la favorita. Ma grazie ai ricongiungimenti familiari, il 45enne - in Veneto da una decina di anni, residente a Treviso e perfettamente inserito - ha portato in casa anche l’altra moglie e la prima, sentendosi "tradita", carte alla mano ha fatto emergere la storia di bigamia.

Nessuna denuncia Dalla seconda moglie l'uomo ha avuto anche due gemelline che hanno otto anni e sono regolarmente riconosciute e inserite con la loro mamma nel nucleo familiare. Dalla prima moglie - quella arrivata solo da poco in Italia - ha avuto due figli maschi di 15 e 16 anni. La moglie più giovane però, non ha ha retto all’affronto di vedersi in casa una "concorrente" e si è rivolta alla Questura. Ora sarà l'ufficio stranieri a dover dirimere la vicenda dal punto di vista legale.L’uomo intanto, non rischia denunce perchè le due procedure di ricongiungimento risultano lecite.