Treviso, trovate 15enni scomparse dalla disco Nascoste da un'amica

Dopo una serata in discoteca, venerdì sera a Pordenone, avevano fatto perdere le loro tracce. Ritrovate a casa di un'amica ventenne grazie all'analisi sulle celle dei telefonini

Treviso - Sono state ritrovate dai carabinieri e stanno bene le due amiche 15enni di Vittorio Veneto delle quali non si aveva più notizia da venderdì sera, dopo che si erano recate in un locale nel pordenonese. Le due giovani sono state rintracciate a casa di una loro amica 20enne a Fiume Veneto (Pordenone). Sin dai primi momenti dopo la denuncia presentata dai genitori, le ricerche delle due amiche si erano orientate sulla zona a cavallo tra Veneto e Friuli e si era pensato a un allontanamento volontario. Secondo quanto si appreso, ci sarebbe comunque una denuncia a carico di un maggiorenne che le avrebbe spinte ad allontanarsi da casa.

Analisi dei cellulari Fondamentali per le indagini gli accertamenti sul cellulare di una delle due ragazze. Tenuto spento per molte ore, il telefonino è stato riacceso e poi spento varie volte nella giornata di ieri, consentendo agli investigatori di individuare la zona dove le due ragazze si trovavano. Già ieri le indagini si erano concentrate proprio sui telefonini delle due ragazze: una di loro lo aveva lasciato a casa, mentre l'altra l'aveva portato con sé, ma risultava sempre spento. Secondo le prime informazioni, le ragazze avrebbero raggiunto il pordenonese in autobus e avrebbero trascorso la serata di venerdì in locali pubblici della zona per andare poi a casa dell'amica.