Il tribunale si chiede se Vincenzi è il sindaco

Proprio una bufala evidentemente non lo è. Il «conflitto di interesse» del sindaco, così come sollevato dalla Casa della Legalità, interessa al tribunale. Che vuole vederci chiaro, non ha affatto archiviato il ricorso urgente e anzi ha già fissato un’udienza per stabilire se dichiarare l’incompatibilità di Marta Vincenzi con la carica di sindaco. Tutti convocati il 25 settembre a palazzo di giustizia, per capire se si dovrà già rivotare per eleggere un nuovo sindaco, se i legittimi interessi economici del consorte impediscono alla prima cittadina diessina di sedere a Palazzo Tursi. Antonino Di Mundo, presidente della sezione civile del tribunale di Genova, a meno di 48 ore di distanza dal deposito del ricorso, si è affrettato a disporre la citazione delle parti. (...)