Il tridente è forza ma anche un rischio

Tra i sogni del presidente Urbano Cairo, c’è anche quello di riconsegnare ai granata un «grande Torino»: per questo ha messo sul piatto del calciomercato oltre 20 milioni di euro per rinforzare una squadra che l’anno scorso ha raggiunto la salvezza solamente nelle ultime giornate. Sfumato il possibile arrivo di Paloschi, sulle rive del Po è sbarcato Rolando Bianchi: insieme alle invenzioni di Rosina, e alla duttilità di Amoruso (l’unica incognita è legata alla sua età), forma un tridente invidiabile. Tra qualche settimana si potrà valutare se con l’albero di Natale De Biasi ha trovato l’effettiva quadratura del cerchio.