Triennale da 100 milioni Alonso torna alla Renault

«Onorato di tornare in una squadra dove ho vinto due titoli». Con lui alla guida della R28 Nelson Piquet Junior

Dopo una stagione tribolata e difficile con la McLaren-Mercedes, Fernando Alonso sarà al volante della Renault assieme al giovane brasiliano Nelson Piquet junior. Alonso avrebbe firmato un accordo triennale da 100 milioni di euro. Secondo il Times, l’ex McLaren ha accettato di tornare alla Renault ottenendo però una clausola rescissoria che dopo un anno, eventualmente, gli consentirà di cambiare scuderia.
«Questo team conosce la strada della vittoria - ha spiegato lo spagnolo, due volte campione del mondo con la squadra di Flavio Briatore -. Sono davvero molto onorato di tornare alla Renault. È un team che ha sempre avuto grandi campioni e con cui ho conseguito i miei due titoli consecutivi. È tempo per noi di scrivere un nuovo capitolo alla nostra storia, e sono molto impaziente di unirmi di nuovo a questa grande scuderia. La Renault ha avuto una stagione difficile nel 2007, ma sono convinto che si potrà realizzare una monoposto efficace e competitiva per il 2008».
Chiuso il capitolo McLaren, dopo una stagione condizionata dai rapporti tesi con Ron Dennis e Hamilton, Alonso ritorna dunque al passato. «Siamo molto felici di accogliere Fernando - ha detto Flavio Briatore, direttore generale della Renault -. Conosce il nostro modo di lavorare e tutti i membri della squadra, si sentirà a casa sua. Non dobbiamo dimenticare che insieme abbiamo vinto i campionati 2005 e 2006».
Alonso ha spiegato che la scelta non è stata facile: « A novembre mi ero preso tre settimane di vacanza per riflettere. La decisione che dovevo prendere non era semplice. Sono uno dei 22 privilegiati, e sono ancora più privilegiato poiché posso lasciare una scuderia di primissimo piano per andare in un’altra di altrettanto prestigio».
Nella prossima stagione al fianco di Alonso con i colori della Renault ci sarà il giovane pilota brasiliano Nelson Piquet junior.