Alla Triennale di Milano i cestini per i rifiuti del futuro

Verranno esposti i 187 i progetti di nuovi contenitori per la raccolta differenziata di plastica, carta, alluminio e vetro che partecipano al concorso indetto dalla Coca Cola per i giovani designer.

La Triennale di Milano ospiterà i prototipi dei progetti finalisti del concorso di idee «Re: Design Positively - Nuovi contenitori per la raccolta differenziata» organizzato dalla Coca Cola con il supporto scientifico della Facoltà di Design del Politecnico di Milano in collaborazione con l'Associazione ReMade in Italy. Sono 187 i progetti di nuovi contenitori per la raccolta differenziata di plastica, carta, alluminio e vetro presentati sul sito www.coca-colaitalia.it da giovani designer, studenti del Politecnico di Milano, architetti e artisti provenienti da tutta Italia e dall'estero in soli 3 mesi.
I progetti in concorso passeranno al vaglio di un'autorevole Giuria composta dai designer Aldo Cibic e Denis Santachiara, Sara Ranzini, Direttore Comunicazione Relazioni Esterne e Istituzionali di Coca-Cola Italia, Alessandro Magnoni, Direttore Affari Generali di Coca-Cola HBC Italia, Arturo Dell'Acqua Bellavitis, Vicepresidente della Fondazione Triennale di Milano, Massimo Ferlini, Presidente di ReMade in In Italy e l'architetto Marco Capellini .
Tra i 187 progetti presentati, la Giura ne selezionerà da cinque a quindici che accederanno alla fase finale della gara. La graduatoria con i primi dieci o quindici classificati sarà pubblicata, in marzo, sul sito www.coca-colaitalia.it. I finalisti riceveranno le indicazioni su come realizzare il prototipo: dimensioni, fattibilità, riproducibilità, materiali utilizzabili, capacità di durare nel tempo e facilità di manutenzione. Ai tre migliori progetti un premio di 15.000 euro (primo), 8.000 euro (secondo) e 3.000 euro (terzo).
Il concorso «Re: Design Positively - Nuovi contenitori per la raccolta differenziata» nasce nell'ambito del progetto di comunicazione Live Positively, promosso da Coca-Cola in tutto il mondo, con l'obiettivo di sensibilizzare sull'importanza della sostenibilità ambientale. Live Positively significa fare le scelte giuste oggi, per permettere alle generazioni future di non avere meno possibilità domani, rendendo la sostenibilità parte integrante del nostro vivere quotidiano.