Trigoria Abbattute le cinque baracche abusive

Ruspe in azione dalle prime ore di ieri per abbattere le 5 baracche presenti all’interno dell’insediamento abusivo di via Alvaro del Portillo a Trigoria. Il 27 dicembre scorso, nel corso della notte, una di queste baracche aveva preso fuoco provocando il ferimento di due bambini che vivevano all’interno. I bambini, rispettivamente di 11 e 13 anni, sono figli di una coppia di romeni in Italia: uno dei due ieri è stato dimesso dall’ospedale mentre per l’altro sarà necessario ancora qualche giorno di osservazione. L’insediamento abusivo, già sgomberato nel maggio scorso, sorge all’interno di una cava di pietra in disuso da alcuni anni, vi abitavano sette famiglie, tre delle quali hanno fatto perdere le loro tracce dopo il rogo. Pessime le condizioni abitative all’interno dell’insediamento: baracche immerse nel fango e assemblate con mattoni, legno e lamiera attorno a pilastri di cemento.