Trimestre record per eBay

Intonazione pesante a New York sia sulle dichiarazioni di Greenspan sulla futura politica dei tassi sia sui risultati trimestrali deludenti delle grandi blue chip Usa. Gli indici hanno recuperato nel finale (a un’ora dalla chiusura il Nasdaq segnava un più 0,4% e il Dj più 0,1%). Da segnalare i risultati record per eBay nel secondo trimestre, grazie a un utile netto di 291,6 milioni di dollari (21 centesimi per azione), in rialzo del 53% sui 190,4 milioni (14 centesimi) dello stesso periodo del 2004. Il dato dell’utile batte i 18 centesimi per azione attesi dagli analisti. Il giro d’affari segna un rialzo del 40% a quota 1,09 miliardi dai 773 milioni di dollari del secondo trimestre 2004. Sulle piazze europee, brilla Parigi (più 1,26%) anche grazie al rally di Danone (più 5,7%), contrastato dalle autorità francesi. In crescita Crédit Agricole (più 3,1%) per effetto del cambio al vertice. A Londra è proseguito l’interesse per i minerari, con Rio Tinto in crescita del 4,4 per cento.