Trimestre in rosso: in sei anni è la prima volta

Alcoa, il gigante americano dell’alluminio, ha registrato perdite per la prima volta in 6 anni, per 1,19 miliardi di dollari nel quarto trimestre, dovute ad una forte diminuzione della domanda mondiale. Per azione, le perdite sono pari a 1,49 centesimi, e a provocarle sono state soprattutto le crisi nel settore delle costruzioni e dell’auto. Su base annua, gli utili hanno raggiunto i 632 milioni, pari a 75 centesimi per azione, ma il fatturato è sceso del 6,6% - assestandosi a 5,26 miliardi - rispetto all’anno precedente. La scorsa settimana, Alcoa, la cui sede è a Pittsburgh, in Pennsylvania, aveva annunciato un riduzione della produzione pari al 18%, oltre al taglio di 13.500 posti di lavoro.