Trionfo dei bianchi friulani: un fine settimana con 60 produttori in vetrina

È stata un grande successo la sesta edizione di «Superwhites», la manifestazione enologica che, come ogni anno, presenta i seducenti vini bianchi del Friuli agli appassionati capitolini. Una grande kermesse che ha avuto il suo «epicentro» nel St. Regis Grand Hotel. Qui infatti ieri per tutto il pomeriggio si è svolta la maxidegustazione dei prodotti di una sessantina dei migliori produttori del territorio, che si sono messi in gioco con le loro etichette. A essa hanno partecipato migliaia di appassionati romani, che hanno potuto bearsi dei pezzi forti del vigneto Friuli, forse la regione italiana che per clima, territorio e tradizione è più vocata nei bianchi. Largo quindi a Sauvignon Blanc, Tocai Friulano, Moscato Giallo, Chardonnay, Verduzzo, Ribolla, Pinot Bianco e agli altri vitigni tipici della regione, che nel Friuli sono prdotti in purezza o, preferibilmente, in uvaggio. L’anteprima sabato in ventidue enoteche e wine-bar capitolini, dove nel pomeriggio si sono svolte degustazioni «mirate» e guidate alla presenza dei vari produttori.