Tripletta di Del Piero per rilanciare la Juve

Torino. Un brodino utile. Quasi indispensabile, vista l'aria un po' particolare che in settimana si è respirata in casa Juve. Il Crotone non poteva opporre resistenza a una truppa bianconera apparsa più motivata rispetto a tante altre volte. Così, il 3-0 del primo tempo chiudeva i conti ancora prima di aprirli, in attesa del 5-0 finale impreziosito dalla tripletta di Del Piero. Il capitano è così arrivato a quota 208 reti con la maglia bianconera: «Una partita così ci voleva - ha poi ammesso il numero dieci -, sia per la rotondità del risultato che per l'atteggiamento avuto fino all'ultimo pallone».
Partita ovviamente mai in discussione: Trezeguet andava vicino al gol tre volte nel primo quarto d'ora, poi ci pensava Nedved a rendere la strada in discesa grazie a una conclusione dal limite. A quel punto i calabresi sparivano: passavano cinque minuti e un cross di Balzaretti finiva dritto alle spalle di Soviero per il 2-0. Poi arrivava anche la prima perla di Del Piero: doppio dribbling al limite dell'area e botta vincente di sinistro. Nella ripresa, accademia e altri due gol di marca.