Tris di concerti all’Arena

L'inossidabile Zucchero tiene a battesimo l'Arena Civica dopo l'ultimo restyling di primavera. L'ambizioso «Fly world tour 2007» prevede tre concerti milanesi di fila (da giovedì a sabato ore 21, ingresso 40/30 euro), che saranno filmati per un dvd live in uscita il prossimo anno. Ad accompagnare dal vivo il bluesman italiano più famoso del mondo sarà una superband composta da Polo Jones al basso, Kat Dyson (già con Prince) e Mario Schilirò alle chitarre, Adriano Molinari alla batteria, David Sancious alle tastiere e Sara Grimaldi voce. Una formazione di cui il signor Fornaciari si fida ciecamente: «Cercavo qualcuno che suonasse non in modo mercenario, ma con feeling, e per fortuna l'ho trovato», ha confidato. Lo spettacolo non vivrà di effetti speciali perché - assicura Zucchero - «sul palco basto io». La filosofia alla base della scaletta? Mettere insieme, in una sequenza godibile, brani dall'ultimo «Fly» e collaudati classici come «Solo una sana» e «Diavolo in me».
La 24enne Irene Fornaciari, che ha da poco dato alle stampe l'album «Vertigini in fiore», farà da supporter a papà Adelmo.
\