Tris Udinese Ora è quasi Uefa

Nel quasi deserto dell’Olimpico, che invece sarà esaurito mercoledì quando la Lazio sfiderà la Samp nella finale di coppa Italia, l’Udinese ottiene il quinto successo consecutivo (record personale in serie A) che la rilancia nella corsa al posto Uefa; per la squadra di Rossi, con la testa già al match del 13 maggio, l’ennesima delusione di un mediocre campionato. Dopo un primo tempo privo di emozioni (l’Udinese reclama un rigore per fallo in area di De Silvestri su Sanchez), la ripresa è più briosa. Lazio avanti con una bella girata di destro di Rocchi dal limite, Udinese subito sull’1-1 grazie a un tiro dalla distanza di Floro Flores (entrato in campo da meno di un minuto). D’Agostino pennella una splendida punizione che si infila alla sinistra di Muslera, il rigore di Quagliarella (12° gol stagionale) chiude la partita.