Tris di vittorie per il Porto, risorge il Benfica

I Dragoes a punteggio pieno alla terza giornata dopo il 2-0 sul Rio Ave. I campioni in carica in 10 contro 11 battono 3-0 il Vitoria Setubal e conquistano i primi punti stagionali. Braga secondo a 7 punti, bene anche lo Sporting che vince 3-1 in trasferta. Ultimo il Maritimo

RISORGE IL BENFICA. Dopo due giornate a secco, il Benfica campione in carica non stecca l'ultima chiamata e all'Estadio da Luz batte 3-0 il Vitoria Setubal. Risultato tondo e che testimonia il ritrovato spirito delle Aquile, soprattutto se si pensa che i padroni di casa hanno giocato in dieci per tre quarti di gara. Di nuovo in rete il capocannoniere 2009-2010 Oscar Cardozo, a cui si sommano i gol di Luizao e di Aimar.
PORTO SCHIACCIASASSI. Non accenna a lasciare punti per strada, invece, il Porto guidato dall'ex braccio destro di Moruinho André Villas-Boas. La terza vittoria consecutiva arriva a Vila do Conde, sul campo del Rio Ave. Dopo la doppietta di Falcao Garcia la scorsa settimana, stavolta il protagonista è Hulk, che con i suoi due gol affossa 2-0 i biancoverdi.
BRAGA E SPORTING SENZA PROBLEMI. Alle spalle dei Dragoes si conferma lo Sporting Braga, che dopo il secondo posto della scorsa stagione e l'incredibile qualificazione in Champions League continua a fare bene. Basta un gol di Silvio per battere il Maritimo e rimanere a due punti dalla testa, in seconda posizione. Bene anche lo Sporting Lisbona, che a Figueira da Foz batte 3-1 l'Associaçao Naval e raggiunge a 6 punti il Nacional, sconfitto in casa dal Vitoria Guimaraes (tripletta del brasiliano Toscano). Primo punto per la neopromossa Portimonense (2-2 sul campo del Pacos Ferreira), mentre il Maritimo di Funchal rimane al palo a quota zero.