Dal Tristano di Barenboim a Pollini Una settimana non stop alla Scala

Scala non stop questa settimana. Spicca il recital del pianista Maurizio Pollini, oggi (ore 20), con Beethoven a Boulez. Da giovedì (ore 18.30), repliche a seguire, torna in campo Tristano e Isotta per la direzione di Barenboim. In mezzo, mercoledì, un concerto sinfonico con la Gewandhausorchester di Lipsia diretta da Chailly e Lang Lang al pianoforte, e venerdì una serata con il Coro femminile scaligero. Le Serate e i Pomeriggi puntano su due bei violinisti, rispettivamente Gidon Kremer e la sua orchestra, attesi stasera (ore 21) in Conservatorio, e Massimo Quarta giovedì e sabato al Dal Verme. Oggi alle 18.30, si chiacchiera di musica in Casa Verdi con Fedele Confalonieri. Giovedì, venerdì e domenica all’Auditorium, insieme con l’orchestra Verdi è di scena la violoncellista coreana Han-Na Chang diretta da John Axelrod. Domenica, alle 11, ai Filodrammatici, Francesco Manara al violino e Luisa Prandina all’arpa intrattengono con musica da salotto.