Trivero: natura, sci e cultura nel biellese

Attraverso iniziative di interesse culturale, ambientale e ludico-sportivo rinnovate durante tutto l'arco dell'anno, la famiglia Zegna, alla sua quarta generazione e con amore sincero verso il biellese, porta avanti il progetto di valorizzazione del territorio intrapreso dal suo famoso capostipite, il signor Ermenegildo.
In questo periodo, tutte le domeniche fino al 10 gennaio 2010, è possibile visitare la bella mostra di Casa Zegna a Trivero «Il Lanificio antico di Ermenegildo Zegna» (tel. 015 7591463), che ripropone, attraverso testimonianze varie, un lanificio-modello biellese del XVII secolo. Sempre nell'area Oasi Zegna, inserita da una ricerca universitaria pediatrica tra le prime località sciistiche ideali per bambini, si è aperto il 5 dicembre scorso a Bielmonte la stagione invernale del comprensorio sciistico con l'inaugurazione della nuova pista di pattinaggio su ghiaccio e l'avvio degli impianti. L'area comprende 20 chilometri di tracciati per lo sci da discesa e 20 per il fondo che si inoltrano nei boschi, regno incontrastato di numerose famiglie di camosci e caprioli. Per maggiori informazioni: tel. 015.744178; www.oasizegna.com)