Il Trofeo Aurora apre le regate di Portofino

È Spirit of Jethou del timoniere e armatore Sir Peter Ogden ad aggiudicarsi il Trofeo Aurora Assicurazioni-Regate di primavera, che a Portofino ha aperto la stagione velica 2008. Organizzata da Yacht Club Italiano con la partnership di Aurora Assicurazioni e il supporto del Circolo Velico di S. Margherita Ligure, la regata s'è conclusa domenica. Partenze aggressive per i Maxi Yacht che si sono disputati la vittoria e challenge perpetuo riservato al timoniere dello yacht della classe più numerosa. Nella Classe Club Swan 42 vince Enrico Scerni con Kora 4 seguito da seguito da Leonardo Ferragamo al timone di Cuor di Leone. È il trionfo delle più belle barche del Mediterraneo, IRC sopra i 55 piedi, Swan Maxi Class, Mini Maxi, Wally e X-Yachts. Novità del 2008, all'interno del Trofeo, la X-Yachts Meditarranean Cup, dedicata alle creature del cantiere danese. Al suo debutto nel Mediterraneo la nuova Swan Maxi Class riservata a tutte le barche del cantiere finlandese oltre i 60 piedi. In mare anche una flotta di Club Swan 42, il one design di German Frers nato da una partnership tra Nautor's Swan e il New York Yacht Club per promuovere le regate tra i circoli velici più importanti del mondo. Venerdì libeccio, cielo coperto e pioggia.
La sera la cena con gli armatori invitati da Leonardo Ferragamo, presidente di Nautor's Swan, per festeggiare il debutto della Swan Maxi Class, al Pitosforo in una Portofino sbattuta dal mare che ha costretto le barche a rifugiarsi a Santa e Rapallo. Sabato scirocco tra gli 8 e i 10 nodi, mare formato, onda lunga e campo di regata con una diversa sequenza di boe. Va meglio. La sera la festa esclusiva per armatori ed equipaggi al Castello Brown, e domenica il gran finale. La prima prova della giornata se l'aggiudica Spirit of Jethou Swan 601, vincitore assoluto del Trofeo, seguito dallo Swan 82 Grey Goose e da Flying Dragon, lo Swan 70 dell'imprenditore torinese Giorgio Marsiaj. Anche nella seconda si riconfermano Spirit of Jethou, secondo Grey Goose e terzo Whisper, Nauta 78 di Michael Cotter (secondo al Trofeo). La cerimonia di premiazione in piazzetta nel tardo pomeriggio con la partecipazione di Claudio Amendola che ha gareggiato a bordo di Acaia Cube.