La tromba di Bosso al Blue Note

Il Blue Note dedica il primo concerto della sua settimana (mercoledì 2 maggio, soltanto ore 21, via Borsieri 37) al trombettista Fabrizio Bosso, uno dei nostri migliori sebbene qualcuno gli rimproveri frequentazioni ritenute non ortodosse. Bosso si presenta con Pietro Lussu pianoforte, Luca Bulgarelli contrabbasso, Lorenzo Tucci batteria, oltre all’Orchestra dei Musici Estensi, alla voce di Alice Ricciardi e alla chitarra di Bebo Ferra in qualità di ospiti del quartetto. Scopo della serata è la presentazione del nuovo cd. Giovedì 3 ritorna il gruppo di Vic & Doctors Five (ore 21). Da venerdì 4 a domenica 6 il palcoscenico spetta alla voce di Sarah Jane Morris, da sempre ispirata a Billie Holiday pur nella molteplicità delle sue esperienze, con Neil Maccoli e Kevin Armstrong chitarre, Henry Thomas basso e Martyn Barber batteria. Al Bar RedBlack di via Boni 32 proseguono i mercoledì musicali dalle 19 alle 22. La Salumeria della Musica (via Pasinetti 2 angolo via Ripamenti) propone giovedì il quartetto Fast & Furian con Daniele Moretto tromba, Ernesto Ghezzi pianoforte, Franco Cristaldi basso elettrico e il leader Maxx Furian batteria. Venerdì ritorna il cantante norvegese Robert Post che presenta il suo ultimo cd, intitolato solo con il suo nome e cognome. Le Scimmie (via Ascanio Sforza 49, ore 22.30) concludono stasera l’attività di aprile con un concerto di Sean & The Turbogolfers, ricco di blues, soul, jazz e con chiare componenti hip hop.