«Tronchetti costretto alle dimissioni»

Sul caso Telecom, Silvio Berlusconi attacca Prodi e denuncia: «La proposta di Palazzo Chigi sulla ristrutturazione del gruppo è sostenuta da una precisa filosofia dirigista e statalista». L’ex premier afferma che «Tronchetti è stato costretto alle dimissioni dalle pressioni del governo, impossibile che Prodi non fosse informato del documento del suo consigliere». E chiede una commissione d’inchiesta. Ma Prodi dalla Cina sostiene che con le accuse di Tronchetti non c’entra e di non essere stato avvertito delle sue dimissioni, «fatto aziendale da rispettare». Anche gli Usa però vogliono vederci chiaro.