Troppi schiamazzi, imbraccia fucile e spara su bambini

Un uomo di 70 anni ha esploso alcuni colpi di fucile caricato a pallini contro un gruppo di ragazzini che giocavano sotto il palazzo, ferendone uno all’occhio e provocando escoriazioni per altri due. È accaduto nella piazza centrale di Sonnino, in provincia di Latina.
Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri della stazione locale, l’uomo ha prima tentato di richiamare verbalmente i bambini e poi ha imbracciato il fucile da caccia, caricato a pallini, ed ha sparato contro il gruppetto dal balcone di casa. I colpi hanno raggiunto uno dei ragazzi, un quindicenne, colpendolo all’occhio destro. Un’altra ragazza, coetanea, è stata ferita dai pallini, mentre altri due hanno riportato escoriazioni durante la corsa nel tentativo di scappare.
Immediata la reazione della folla che ha assistito alla scena e ha tentato di aggredire l’uomo.
L’uomo, portato nella caserma dei carabinieri, ha raccontato di essere stato infastidito dai continui schiamazzi ma che la sua intenzione era quella di sparare in aria.