Trova la moglie a letto con l'amico. La uccide a pugni

Milano, un peruviano di 24 anni ha ospitato in casa l'amico, un ecuadoriano. Poi nella notte lo ha sorpreso ha fare sesso con la moglie. L'uomo ha perso la testa e ha ucciso la moglie a pugni

Milano - Un ragazzo peruviano di 24 anni ha ucciso a pugni la sua fidanzata connazionale, anche lei 24enne, dopo averla sorpresa a letto con un ragazzo ecuadoriano. L’omicidio è avvenuto questa notte a Cassina de' Pecchi, in provincia di Milano. Secondo quanto riferito dai carabinieri, i tre hanno passato la notte in giro per Gorgonzola, bevendo molto. Rientrati a casa i due fidanzati hanno deciso di ospitare per la notte il ragazzo ecuadoriano. L’ospite però si è avvicinato molto alla ragazza, iniziando ad avere un rapporto sessuale con lei. Il fidanzato, svegliato dai mormorii, ha sorpreso i due a letto insieme e ha perso la testa iniziando a picchiare la giovane. L’ecuadoriano, spaventato, è fuggito e ha chiamato i carabinieri, che giunti sul posto hanno trovato solo il cadavere della ragazza. L’assassino, rintracciato alle sei di questa mattina mentre aspettava di salire sulla metropolitana, è stato fermato per omicidio.