Trovata democratica: lo spinello terapeutico

Le canne terapeutiche volute dal Pd prendono in contropiede il Pdl. La Toscana è stata l’apripista con una legge di un mese fa, che deve passare al vaglio del governo. In Friuli Venezia Giulia la vicepresidente del Consiglio regionale, Annamaria Menosso dei democratici, sta preparando un provvedimento che faciliterà l’uso della cannabis come terapia contro il dolore. Non solo per malati terminali, ma pure per emicranie persistenti e malattie come la Sla e la sclerosi multipla. Edoardo Sasco dell’Udc ha forti dubbi che la materia sia di competenza delle regioni e predica cautela. Il Pdl vuole leggere il documento prima di decidere, ma ribadisce «la contrarietà alla droga in linea generale». FBil