Trovato un altro corpo: dieci le vittime

Il giorno del primo funerale delle vittime dell’alluvione del levante ligure è anche il giorno in cui alla lista dei morti si deve aggiungere un’altra vittima. Infatti ieri pomeriggio è stato trovato il decimo corpo a Borghetto, uno dei paesi più colpiti dall’onda di fango e detriti che martedì scorso si è abbattuta sul levante ligure. Un dolore che si ripete tra le comunità colpite dalla tragedia.
La decima vittima, Alemanno Fabiani, 85 anni, il cui corpo è stato rinvenuto dai Vigili del Fuoco, è stata trovata lungo la sponde del Vara, circa ad un chilometro dalla sua casa. In quel tragico pomeriggio l’ondata lo aveva trascinato dal centro di Borghetto fino al Vara, il suo cadavere era rimasto incastrato in un ammasso di detriti ed è stato molto, molto difficoltoso estrarlo da quel groviglio di alberi e rottami. Rimangono tre i dispersi, tutti a Vernazza dove si continua a scavare e a cercare in mare.