Troviso: «Sconfitta per Fini e Fassino»

Egregio direttore, il non voto è stato una scelta consapevole contro un referendum sbagliato in quanto la legge 40/2004 promuove la ricerca nel rispetto della vita, difende i diritti dei figli e dei genitori, tutela la salute della donna e dell’embrione e, per ultimo, garantisce genitori certi. Referendum voluto da quei «centri di potere» in perfetta coerenza con le radici libertine, anticattoliche ed eugenetiche. Referendum che ha visto la confitta dei sostenitori del Si, o meglio, dell’asse Fini-Fassino, referendum che alla fine, praticamente, è diventato solo terreno di scontro politico del sistema bipolare.
Dir. Prov. Alternativa Sociale

Annunci

Altri articoli