Truffatore tradito dalla card clonata

Era in possesso di 17 carte di credito clonate, 14 europee tre degli Stati Uniti, appartenenti a un commerciante di una piccola località del Nevada, S.N. un bengalese arrestato dai carabinieri per tentata truffa. Lo straniero era di passaggio a Civitavecchia. A tradirlo è stato un suo errore. Al momento di saldare il conto per il soggiorno in albergo, per 1.800 euro, ha presentato una carta di credito utilizzabile solo in certi centri commerciali di Londra. Un’anomalia che ha fatto scattare l’allarme.