Da Truffaut a Mastroianni Un «Divorzio all’italiana»

Allo spazio Oberdan la Fondazione Cineteca italiana propone, oggi alle 15, Julese e Jim, terzo lungometraggio di François Truffaut, film tra i più importanti della Nouvelle vague francese.
Alle 17.30 è invece la volta del cortometraggio I mammiferi di Roman Polanski, seguito da Il pianista, Palma d’oro a Cannes nel 2002.
Alle 21.30, con Divorzio all’italiana di Pietro Germi, 1961, continua l’omaggio a Marcello Mastroianni nel decennale della scomparsa dell’attore, morto a Parigi, dopo una lunga malattia, il 19 dicembre 1996