Trulli: «Ferraristi tifate per me»

da Magny Cours

Ironia della sorte e delle corse, Jarno Trulli non ha mai avuto una chance Ferrari, ma oggi sarà, volente o nolente, il terzo pilota della Rossa. «In effetti – sorride – penso proprio che gli italiani e la Ferrari possano tifare per me... anche perché se le due rosse restano imprendibili, con Alonso potrei davvero giocarmela». Riflessione: se Jarno su Toyota può giocarsela con la Renault, vuol dire che, qui in Francia, le Bridgestone fanno volare. E se fanno volare una Toyota, cosa possono regalare al Cavallino rampante? Ovvio, le ali.