«Tsunami senza fine impossibile gestirlo»

Gestire un’emergenza come quella provocata dall’uragano Katrina «è come cercare di aiutare le vittime dello tsunami mentre lo tsunami imperversa». Lo ha detto ieri il ministro della Sicurezza interna americano, Michael Chertoff, durante una conferenza stampa sugli aiuti. «Un uragano devastante seguito da una terribile alluvione è un evento senza precedenti per l’America», ha aggiunto. Stando alle cifre rese note dal ministro, la Guardia costiera ha portato in salvo finora 9.500 persone. E l’aiuto umanitario organizzato dal governo ha raggiunto 100.000 persone. Il governo federale, ha detto Chertoff, sta aumentando il suo impegno per diventare «il protagonista principale dei soccorsi, assistendo il governo locale». E l’Amtrak, la principale linea ferroviaria del Paese, assumerà un ruolo centrale nei soccorsi, trasferendo migliaia di persone da New Orleans al Texas.