Tudor da rosso: colpisce Taddei

Bologna-Sampdoria: rigore negato a Tonetto cinturato da Nervo. Non c’è irregolarità nel contatto Castellini-Cipriani. Fiorentina-Brescia: Collina vede bene sul penalty perchè Domizzi stende Pazzini in area. Qualche dubbio invece sulla vista dell’assistente Farneti perchè, sul secondo colpo di testa di Riganò, la palla respinta da Castellazzi non sembra aver varcato completamente la linea di porta. Inter-Reggina: prova tv in arrivo per Vieri che, in mezzo all’area, stende Franceschini con una manata. Giusto il cartellino giallo a Bobo perchè fa gol spingendo volontariamente in porta il pallone col braccio sinistro. Ayroldi nega un rigore all’Inter quando Mesto atterra da dietro il giovane Belaid. Lecce-Parma: esagerata la seconda ammonizione a Contini (nel contrasto in corsa su Angelo) che gli costa l’espulsione. Se la cava invece senza giallo Bresciano su Cassetti. L’arbitro De Santis sbaglia ad estrarre il rosso quando Morfeo calcia lontano il pallone per protesta, ma se ne avvede e gli mostra subito il giallo. Messina-Livorno: Romeo inverte i rigori. Non lo dà a Lucarelli quando Zoro lo trattiene vistosamente; glielo concede invece quando Coppola lo sfiora appena e il livornese accentua. Roma-Chievo: da espellere Scurto quando, da ultimo uomo, fuori area atterra Marchesetti. Siena-Atalanta: rigore non dato a Chiesa (sbilanciato da Capelli). Regolare il gol di Budan (lo tiene in gioco Mignani). Da espellere Tudor quando colpisce al viso il compagno Taddei.

Annunci

Altri articoli