Tunisina accoltellata da un connazionale

Una donna tunisina è stata colpita con due coltellate a una coscia mentre ieri mattina intorno alle 8.50 viaggiava a bordo del bus della linea 63 in via Somalia. Ad aggredire la straniera è stato un uomo, probabilmente connazionale della donna, che con un’arma da taglio l’ha ferita alla gamba. Immediatamente l’autista del bus ha chiamato il 112 e sul posto sono arrivati i carabinieri del nucleo radiomobile e i colleghi della stazione di viale Libia. La straniera è stata trasportata al «Sandro Pertini», dove è stata ricoverata con codice giallo per le due ferite, non gravi, a una coscia. I militari cercano ora l’aggressore fuggito.