Turchia, esplosione in hotel: un morto e 10 feriti 

Ankara - Una bombola di gas è esplosa in un albergo a cinque stelle a Antalya, città turistica sulla costa mediterranea della Turchia. Lo scoppio è avvenuto, secondo i primi accertamenti, nella cucina dell'hotel, situato a Belek, nella zona turistica turca di Antalya. Un dipendente dell'albergo è morto e altre dieci persone sono rimaste ferite, tra questi anche cinque turisti (tre tedeschi e due russi). Lo riferiscono i media turchi precisando che l'esplosione è avvenuta alle 4,30, le 6,30 in Italia.