Turismo Domani gran finale di «Toccata e Fuga» in piazza San Lorenzo in Lucina Cutrufo: «La rassegna è piaciuta»

«Con “Toccata e fuga” porteremo il meglio della produzione italiana musicale che sarà un incentivo in più per scegliere Roma come meta di vacanza. Il turismo vive sulla programmazione e sull’accoglienza che per noi dovrà essere sempre di più al top». Lo ha detto il vicesindaco di Roma Mauro Cutrufo ricordando l’appuntamento di domani alle ore 18 in piazza San Lorenzo in Lucina che conclude «Toccata e fuga», la kermesse ideata per i turisti. «Abbiamo voluto puntare sulla riscoperta dei valori - ha detto Cutrufo - quali la famiglia e l’amicizia privilegiando toni soft ma senza rinunciare alla tradizione e alla festa. Una scelta premiata anche dal Detroit News che ha rilevato in un suo articolo quanto sia bello trascorrere il Natale a Roma». «Ma accanto alla grande tradizione - ha aggiunto - abbiamo puntato sulla cultura e sul divertimento tanto che i 400 eventi organizzati dal Comune hanno avuto grande successo».