Turismo, la grande sfida

Dopo anni di boom ci sono i primi segnali di flessione per il turismo romano. E oggi alla Sala dell’Arazzo del Campidoglio Mauro Cutrufo, vicesindaco di Roma con delega al turismo, presenterà i dati del primo semestre 2008 e i primi interventi della giunta Alemanno per «permettere all’industria turismo di ripartire e consolidarsi nel tempo», come dice lo stesso Cutrufo. E sull’argomento abbiamo ascoltato il senatore Cesare Cursi, presidente della commissione Industria di Palazzo Madama, che si dice contrario all’introduzione della tassa di soggiorno (comunque smentita da Alemanno) e segnala che la sfida è aumentare la permanenza media dei turisti nella capitale: «Se vediamo che il pernottamento medio a Venezia è di 4,5 notti e a Roma di 2,8 vuol dire che qualcosa, in termini di organizzazione dell’offerta turistica romana, non ha funzionato».