Turismo, a ottobre record di presenze

Continua il boom del turismo nella capitale. A ottobre le presenze turistiche nella provincia hanno fatto registrare un nuovo record, segnando un aumento dell’8,89 per cento con gli arrivi saliti del 9,48 per cento. Sono i dati rilevati dall’Ente bilaterale per il turismo che la vice sindaco Maria Pia Garavaglia commenta affermando che «si tratta di un record assoluto». «Mai prima d’ora a Roma - sottolinea Garavaglia -, si erano registrati tanti turisti come nell’ottobre 2007: 2.164.419 visitatori italiani e stranieri, un record assoluto le cui dimensioni sono evidenti se si considerano le presenze dell’ottobre 2004, quando la nostra città, prima di ogni altra nel Paese, aveva già ricominciato a crescere, dopo la crisi seguita all’11 settembre». Allora le presenze erano state 1.519.457. «La differenza con i dati di oggi - aggiunge Garavaglia - è di quasi 650 mila presenze, il 40 per cento in più rispetto a tre anni fa». «Il successo di Roma - conclude il vicesindaco - sta nell’essere riuscita a guardare oltre al proprio unico patrimonio artistico-monumentale e di aver saputo fornire un’offerta differenziata nell’arte, nella cultura, nello sport e nell’intrattenimento puro, inseriti a pieno titolo dagli operatori nei loro pacchetti».