Turista rischia di morire folgorato al camping

Ha rischiato di morire folgorato un turista torinese di 44 anni che ha tentato di allacciare il frigorifero del camper all’impianto elettrico del campeggio in cui stava trascorrendo un periodo di vacanza. È accaduto ieri mattina ad Imeria. L’uomo, G.M.P., è stato colpito da una forte scarica a 220 volt, ma per fortuna si è salvato. I vigili del fuoco, intrevenuti per chiarire le cause dell’incidente, hanno poi scoperto che l’impianto elettrico del camping non era a norma e hanno diffidato i proprietari dall’utilizzarlo o dal farlo usare ai loro clienti. Il turista piemontese, che se l’è cavata con un forte choc. secondo una prima ricostruzione l’uomo, con una prolunga artigianale, stava collegando il suo frigo all’impianto del campeggio. Quando ha aperto la porta del camper, forse a causa di una dispersione, è sopraggiunta la scarica. Sono intervenuti i medici del 118 che hanno soccorso l’uomo, mentre i vigili del fuoco che hanno compiuto controlli di sicurezza.