Turista scippata Due rom in cella

Mentre uno le tirava fuori dalla borsa il portafogli, l’altro, a breve distanza, controllava che tutto fosse tranquillo: non è andata bene però, perché sono stati notati da un equipaggio della polizia e sono finiti in cella. I due - rom e, secondo quanto dichiarato - residenti nel campo di Cascina Barona, sono stati sorpresi l’altro mattina verso le 10 mentre tentavano di scippare una studentessa americana di 24 anni all’angolo tra viale Abruzzi e via Gran Sasso. I due agenti della squadra mobile stavano effettuando un normale pattugliamento e, visto quanto stava accadendo, sono scesi dalla macchina. I ladruncoli se ne sono accorti e hanno tentato la fuga. Ne è nato un breve inseguimento a piedi, conclusosi pochi metri più in là, all’altezza del 24 di via Gran Sasso. I due hanno inizialmente affermato di essere minorenni ma sono stati smentiti dall’esame osseo dal quale sono risultati entrambi maggiorenni.