Turista tedesco con un arsenale: «Qui ho paura»

C’erano una volta gli italiani «tutti spaghetti e mandolino». Ma i tempi cambiano e i (pre)giudizi pure. Ora siamo anche un paese pericoloso. Almeno per il turista tedesco che è stato fermato ieri mattina all’alba da una pattuglia di carabinieri mentre viaggiava a bordo di una vettura noleggiata in Germania. Dopo un’attenta perquisizione i militari hanno scoperto un vero e proprio arsenale: un manganello telescopico, una bomboletta spray antiaggressione e un coltello a serramanico. Il perchè viaggiasse armato lo ha spiegato candidamente ai carabinieri: «Mi hanno detto che l’Italia è un paese pericoloso». Vabbè.