Tursi e i vicoli Blitz contro gli alloggi fatiscenti

Blitz ieri all’alba della polizia municipale in un intero stabile del Ghetto, nella zona di Lomellini. L’operazione è stata portata a termine nell’ambito di una campagna di controlli diffusi nel centro storico. Ne ha riferito l’assessore comunale alla Sicurezza Francesco Scidone. «Alcuni cittadini - ha detto Scidone - ci segnalano che in diversi stabili del centro storico ci sono situazioni a rischio come bombole del gas senza controllo, centrali di spaccio, laboratori clandestini di contraffazione e disagio abitativo. Per prima cosa abbiamo operato un monitoraggio e la prima operazione in vico del Campo 10, al Ghetto». All’alba 14 agenti municipali, vigili fuoco e responsabili della pubblica incolumità della protezione civile hanno controllato l’intero stabile con sei alloggi occupati da 38 persone, tutte immigrate. Tredici di questi sono risultati senza documenti e per questo accompagnati negli uffici per verifiche. Nessun appartamento è stato sgomberato. Il capo della polizia municipale Roberto Mangiardi ha spiegato che in seguito verranno fatte le verifiche necessarie su affitti in nero ed evasione di Ici e tassa sui rifiuti. «Se troveremo edifici fatiscenti siamo pronti a far sgomberare gli appartamenti e costringere i proprietari degli immobili ad occuparsi delle ristruttuzioni», ha concluso Scidone.