Tursi Pd «assenteista», Marta senza maggioranza

Salta il banco in consiglio comunale. E rischia di saltare anche qualche «testa». Il capogruppo del Partito Democratico, ad esempio, Marcello Danovaro, che rassegna le dimissioni, poi respinte.
I fatti: all'appello di ieri mattina erano solo 22 i consiglieri presenti. Troppo pochi - manca il numero legale - per una seduta a base di piano triennale dei lavori, bilancio e Amt, che è stata rimandata a oggi.
Il sindaco, Marta Vincenzi, di fronte al secondo appello (è stato fatto due volte dalla segreteria generale perché «i conti non tornavano») ha perso le staffe. (...)