Tursi La sinistra si cambia il voto

«Il regolamento del consiglio è usato dalla maggioranza a suo uso e consumo, riescono anche a cambiarsi le votazioni in corso d’opera». Accusa dura ma documentata quella dei consiglieri comunali del Pdl Lilli Lauro e Remo Viazzi che martedì si sono visti respingere una mozione in consiglio comunale dopo la chiusura del voto. Succede che un ordine del giorno presentato dal Pdl, con la richiesta di istituire una commissione in aula consiliare per valutare e discutere con i cittadini problematiche e riutilizzo di un ex edificio Enel in via Creto, passi al vaglio dell’aula con 14 voti favorevoli, 13 contrari e 12 astenuti e 2 presenti in aula non votanti. I presenti non votanti sono Alberto Gagliardi (Pdl) e Angela Burlando (Sinistra e Libertà). L’ex vice questore, però, vista la sua maggioranza cadere per la massiccia presenza in aula (...)