Tuscan Sun Festival, ovvero tutto il gusto di star e chef famosi

Per la decima edizione il «Tuscan sun festival» abbandona la sede di Corona, in provincia di Arezzo e si trasferisce a Firenze. Qui, da lunedì al 18 giugno, il teatro della Pergola ospiterà artisti di fama mondiale. La kermesse è famosa perchè abbraccia diverse arti: musica, teatro, cinema (cui è dedicato l’evento «Tribeca Firenze») e, per la prima volta quest’anno, una sezione dedicata al gusto: «Nuove tradizioni».
Guest star del festival è Tony Bennet, il cantante famoso per le sue melodie sentimentali (ha duettato con Stevie Wonder e Michael Bublè) si esibirà la notte di «24 ore», ovvero alla maratona teatrale progettata da Gabriele Lavia e Maurizio Scaparro. Tra gli artisti della sezione musica anche il flautista James Galway, il soprano Angela Gheorghiu che, in occasione dell’esibizione del 12 giugno al Nuovo teatro (coinvolta l’Orchestra del Maggio fiorentino), riceverà il riconoscimento Unesco di «Artist for Peace» per aver promosso la diversità. E ancora: il mezzo-soprano Susan Graham, i violinisti Nigel Kennedy, Maxim Vengerov e Anna Tifu, la violoncellista Nina Kotova, i pianisti Ivo Pogorelich e Valentina Lisitsa, il trombettista Sergei Nakariakov. Sarà invece l’attore John Malkovich ad animare uno spettacolo di voci recitanti, musica e video in un’affascinante commistione di teatro e musica. La novità della decima edizione è la sezione del gusto, «Nuove tradizioni», nata con l’ambizione di portare la nuova cucina italiana d’autore negli Usa e in Asia. Cinque chef protagonisti: Massimo Bottura, Carlo Cracco, Paolo Lopriore, Vito Mollica e Davide Scabin: ciascuno preparerà cinque portate e condurrà una conversazione gastronomica, gli incontri si terranno al ristorante J.K. Place, il pranzo del 16 giugno al Four Season. Il costo del pranzo, con dibattito gastronomico, costa 250 euro. I biglietti si trovano su www.tuscansunfestival.com o al boxoffice. I film, invece, sono proiettati al cinema Odeon di Firenze, dal 13 al 17 giugno. Ci sarà l’anteprima europea di «The Zen of Bennet» con Tony Bennet e il figlio Danny Bennet il 16 giugno assieme a «Beyond the Hills». Il 13 «Wagner’s Dream» e «Any Day Now» (info: 055-7476.610 www.tuscansunfestival.com).