Tutta la città protesta ma il derby non si sposta

da La Spezia

Non sono bastate le proteste dei commercianti e degli abitanti della costa di ponente del Golfo dei Poeti. Spezia-Genoa si giocherà il venerdì di Pasqua alle 16. Si è infatti riunito ieri il Comitato per l´Ordine e la Sicurezza per affrontare le problematiche organizzative della partita di calcio Spezia-Genoa anticipata al venerdì 6 aprile. All´incontro, presieduto dal Prefetto, hanno partecipato per l´Amministrazione Comunale gli assessori Salvatore Avena e Donatella Ferrari e il comandante dei Vigili Urbani Alberto Pagliai.
Nel corso della riunione è stata valutata l´ipotesi di anticipare a giovedì l´incontro di calcio per salvaguardare le esigenze commerciali e turistiche della città, e per la coincidenza della ricorrenza religiosa del Venerdì Santo. Malgrado la disponibilità e l´attenzione del Prefetto è stato ribadito che la Lega e l´Osservatorio Nazionale, interessati preventivamente, avrebbero espresso parere negativo. Non avendo trovato dunque un consenso unanime all´anticipo dell´incontro di calcio, si è posto il problema di come far coincidere lo svolgimento del mercatino del venerdì con la partita.
Il caso a quanto pare non è ancora chiuso ed ora si attende un intervento da parte degli amministratori pubblici della zona di Porto Venere e delle Cinque Terre che pagano maggiormente il blocco della zona attorno allo stadio che prevede la chiusura della provinciale più importante in uscita dalla città.
Intanto ora all'ordine del giorno c'è il Vicenza, con Varricchio che si ferma ancora per noie muscolari. Niente Vicenza per lui ed un forte dubbio per il derby. Al Menti lo Spezia andrà ad una punta che anche l'unica convocata. Ma le convocazioni di mister Soda, appena tornato dal supercorso, confermano i rumors sulle condizioni precarie della squadra. Con la squalifica di Guidetti e le imperfette condizioni di Guzman, viene quindi a limitarsi il parco giocatori a disposizione. La squadra parte nel pomeriggio. Della comitiva fanno parte Mondini, Locatelli. Difensori: Giuliano, Nicola, Scarlato, Pecorari, Gorzegno, Rossi. Centrocampisti: Frara, Quadri, Padoin, Ponzo, Alessi, Saverino, Do Prado, Confalone, Bruccini. Attaccanti: Colombo. A Vicenza arbitrerà Pierpaoli di Firenze. Spezia-Mantova 1-1 e Verona-Spezia 1-1 sono le gare nelle quali ha già diretto in stagione gli aquilotti.