A tutta musica tra i dj e la «Traviata»

Oggi il menù dell’Estate Romana offre soprattutto buona musica. Quella operistica con la rassegna «New Operafestival» che offre La Traviata di Giuseppe Verdi diretta dal maestro Sean Kelly al Chiostro di San Clemente al Colosseo, e quella rock a «Roma incontra il mondo» a Villa Ada dove, sulle rive del laghetto, è in programma il concerto Napoli all stars con il meglio del panorama partenopeo: gli Almamegretta, il cantante dei 99 Posse, O’Zulù, in versione solista, e i 24 Grana. Da non trascurare, inoltre, per gli amanti dei ritmi dance, «La Terrazza», al Palazzo dei Congressi dell’Eur, che offre una Serata Ultrabeat con Giancarlino, dj resident del Goa. Infine, ai Giardini di via Sannio, prende il via Le Streghe di San Giovanni, un raduno di musica popolare con tarantelle, pizziche, zampogne, canti cilentani e stornelli. Continuano anche le grandi mostre fotografiche, con Born Somewhere di Francesco Zizola e Donne di Trastevere di Emilio Gentilini, al Museo di Roma a piazza Sant’Egidio, mentre a Palazzo Braschi si possono ammirare gli scatti di Henri Cartier-Bresson. Dedicata ai fumetti l’esposizione gratuita della Sala Santa Rita, Varie Umanità, con tre fra i migliori autori indipendenti italiani, Maurizio Ribichini, Davide Reviati e Stefano Misesti.
Sport e cultura si fondono invece a Ostia. Nel giorno in cui l’Italia si gioca la permanenza al mondiale di Germania 2006, sul Pontile di Piazza dei Ravennati sarà allestito un maxi schermo per conciliare la passione calcistica con quella per lo spettacolo, offerto da «Approdo alla Lettura»: si potranno infatti visitare Astrazioni (mostra dedicata proprio al mondo del pallone), l’esposizione multimediale La stanza segreta dei ritratti e lo spettacolo di danza Chi è di scena. Per concludere, il cinema. All’Arena di Monteverde c’è Madagascar, all’Isola del Cinema, La sposa cadavere di Tim Burton e all’Arena della Sapienza, Good Night and Good Luck, per la regia e l’interpretazione di George Clooney. Alla Casa del Cinema di Villa Borghese, invece, nell’ambito della rassegna sul nuovo cinema sardo, verrà proiettato Arcipelaghi di Giovanni Columbu.