Tutta una vita a caccia di geni della penna

Diane Athill è nata a Norfolk nel 1917 e, sino ai quattordici anni, è stata educata dentro le mura domestiche di una colta famiglia post vittoriana. Laureata ad Oxford nel 1939, durante la Seconda guerra mondiale ha lavorato alla BBC. Dopo il conflitto ha incontrato l’estroso editore inglese André Deutsch e ha iniziato la sua cinquantennale carriera nel mondo dei libri. Ha lavorato come editor prima alla Allan Wingate e, in seguito, per lo stesso André Deutsch. Il suo libro più famoso è Stet, che raccoglie le memorie della sua vita trascorsa a scoprire geni della penna.