Tutte le espressioni di Gotta nelle sue forme più deliranti

Si inugura oggi a Baldissero d' Alba, alle ore 18 presso la sala Confraternita del comune, la mostra personale di Francesco Gotta, pittore piemontese, esponente di spicco dell'arte espressiva italiana. Ma Gotta è anche un intellettuale a tutto tondo, appassionato di filosofia, quindi un ricercatore di una verità, inconscia, che si ritrova e si riflette poi nelle sue opere. Non così dirette e facili da leggere, perchè cariche di rappresentazioni scenografiche spesso create da un pensiero visionario. Lo spettatore viene certamente rapito dalle forme femminili tondeggianti e dai colori sfumati delle forme, che rimandano ad uno stile classico, alla Ingres. All'artista interessa però mettere in risalto un insieme di forme deliranti, immerse in atmosfere in cui solo un fruitore sensibile e attento sa riconoscere l'enigma tra la vita e la morte. Info sul sito www.baldisserodalba.org.