Tutte palle... Ma da raccontare

Tifosi che sparano alla palla in volo per evitare che entri in gol e portieri che invece il gol lo prendono perché stanno litigando con la fidanzata al telefonino; mogli infedeli tradite dalla schedina totocalcio e calciatori bigami che lasciano la moglie per la riserva; arbitri espulsi dai giocatori e arbitri che segnano apposta per la squadra più scarsa; calciatori che inseguono gli ultrà per bastonarli e squadre costrette a farsi autogol per vincere un torneo. Il calcio a volte racconta storie così: comiche, assurde, paradossali, impossibili. In «Tutte Palle - Storie vere di follia calcistica» (Mondadori, 180 pagine, € 10, prefazione di Mario Giordano) il nostro Massimo M. Veronese ha raccolto mezzo secolo di aneddoti così veri da sembrare finti. Sono quasi duecento, sono appena usciti in libreria. E noi ve ne facciamo assaggiare qualcuno.