Tutte le piscine per fare un pieno di fresco relax

A Milano oltre venti vasche per tutti i gusti, con corsi di ogni tipo e non solo per imparare a nuotare

Un tuffo in piscina, ed è subito week-end. Anche restando in città, un'alternativa al black out da canicola c'è. Sono una ventina le piscine milanesi che combatteranno al nostro fianco la lunga estate calda. Alcune sono dei veri e propri centri balneari, altri sono centri sportivi, con piscina inclusa, che prolungano gli orari ad hoc per il benessere dell'accaldato cliente. Vasche aperte fin dalle prime ore del mattino e poi, sotto le stelle, in settimana anche fino alle 22.30-23 (nel fine-settimana solo fino alle 19.30), corsi di ogni tipo fino a fine luglio, e un prezzo "politico" di circa 5 per quanti vogliano godersi un'intera giornata in vasca solo per rilassarsi e curare la tintarella: sono queste le caratteristiche comuni delle piscine milanesi.
I centri balneari più attrezzati sono abbastanza ben distribuiti sul territorio: in zona 3 ci sono il Romano (via Ampere, 20; tel. 02.70600224) e il Saini in via Corelli 136, tel. 02.7561280. Se il primo può contare su un'immensa vasca di 100x40 metri dedicata solo al sollazzo, il secondo è un vero luna park anti pigrizia: nelle tre vasche i corsi proseguono fino al 19 luglio e si può sperare di spuntare ancora qualche posto per lezioni di Hydrobike, Acqua step, Acqua tone o del feroce quanto utile abbinamento di Acqua gym e di Gag fuori dall'acqua per rimodellare la silhouette. Fino al 18 luglio il mercoledì si chiude alle 22.30, mentre in agosto tutti a casa già alle 19.30.
In zona 4 e 5 ecco rispettivamente il Caimi in via Botta 18, tel. 02.59900754, e il S.Abbondio in via S.Abbondio 12, tel. 02.8466861, con una vasca di 50x21 e un solarium. Argelati (via Segantini, 02.58100012), Canottieri Milano (Alzaia Naviglio Grande 160, tel. 02.4895364) e Cardellino (02.417948) sono invece le oasi della zona 6: pure qui i corsi proseguono ancora per un mese.
A Lampugnano, in zona 8, si può contare sul centro balneare omonimo, tel. 02.3088390. In piazzale Lotto, l'indirizzo storico copre invece i semila mq dell'ex Lido di Milano, 02.39266100: dalle 10 alle 19, tutti i giorni fino al 2 settembre l'estate della piscina più grande di Milano, a chi non bastino acqua e ombrellone, è composta da attività che spaziano dai corsi di ballo, yoga e tennis oltre alle settimane della vela in trasferta all'Elba o sui laghi lombardi. I nottambuli potrebbero scegliere la piscina coperta Bacone in via Piccinni 8, telefono 02.29400393, che dall'11 luglio al 3 agosto, è l'unica a chiudere alle 22 nel fine settimana, oppure l'impianto Solari in via Montevideo, 02.4695278, che fino al 13 luglio prolunga l'apertura serale alle 23 ogni lunedì, mercoledì e venerdì, aprendo già dalle 7 del mattino.
Chi infine non vuol perdere l'abitudine al goal dovrebbe invece approfittare del corso di acqua goal che la piscina Cozzi in viale Tunisia 35, tel. 02.6599703, dedica ai piccoli dagli 8 ai 12 anni, ogni mercoledì fino a fine luglio. Per altre informazioni www.milanosport.it, tel. 02.80583141.