Tutte le ricette giuste per crescere sani

Nutrire i propri figli in modo corretto ed equilibrato. Per aiutare i genitori , Acqua Panna, da sempre vicina ai più piccoli e alle loro famiglie, ha deciso di promuovere la campagna: «Quando cresce un bambino: acqua e alimentazione per uno sviluppo sano». L’alimentazione è uno dei momenti più importanti per la crescita fisica e psicologica del bambino, che spesso mette in difficoltà papà e mamme colti da ansie e preoccupazioni dettate a volte dalla mancanza di esperienza, a volte da una scarsa conoscenza delle corrette abitudini. Fino al compimento del primo anno di età la maggior parte tende a seguire in tutto e per tutto i suggerimenti del pediatra. Poi il ruolo del medico si affievolisce per lasciarlo alla famiglia che diventa più incisiva nelle scelte a tavola, dando il buon esempio, proponendo una dieta varia e insegnando al bimbo a scegliere da solo. Diventa, quindi, importante avere atteggiamenti efficaci guidando la scelta della porzione, proponendo qualche volta le patatine fritte e altri cibi non ideali dal punto di vista nutrizionale piuttosto che proibirli del tutto, evitando di usare il cibo come ricompensa e di associare alimenti con castighi e rimproveri. Qualità, giusta quantità, varietà degli alimenti, gradualità dello loro introduzione, corretta idratazione sono le regole chiave per uno svezzamento ben condotto. Da qui il progetto lanciato da Acqua Panna, un'acqua che, per le sue caratteristiche di purezza e composizione chimico-fisica la rendono indicata come minerale naturale adatta sia per la preparazione degli alimenti per i neonati, sia per la loro alimentazione. Come riconosciuto dal Ministero della Salute, Acqua Panna è, infatti, indicata sia per la ricostituzione del latte in polvere, sia per il quotidiano apporto idrico del bambino. A partire dal nutrimento dei primi anni, i bambini sono condizionati dalle scelte degli adulti, scelte che influenzeranno la loro salute e la crescita. È affidato proprio ai genitori il compito di delineare il comportamento alimentare dei figli, sulle cui basi si definirà il rapporto con il cibo che li accompagnerà in età adulta e attraverso il quale si strutturerà il loro gusto.
Il gusto, vale a dire la scelta di un alimento piuttosto di un altro, infatti, è legato al comportamento alimentare e all'abitudine, specialmente alle abitudini precoci, quelle che si apprendono già durante la gravidanza, poi durante l'allattamento e lo svezzamento. Per offrire un valido supporto di conoscenza e di approfondimento, Acqua Panna ha deciso di promuovere questa nuova campagna rivolta ai futuri e neo genitori con l'obiettivo di diffondere le regole base della corretta nutrizione e idratazione a partire dalla gravidanza e nelle fasi successive della crescita. Grazie al contributo del comitato scientifico Acqua Panna, un team multidisciplinare che riunisce esperti del mondo della pediatria, della nutrizione e dell’auxologia (di cui fanno parte i professori Marcello Giovannini, Alessandro Sartorio e Umberto Solimene), l’azienda ha sviluppato una serie di strumenti che raccolgono informazioni e suggerimenti utili a supportare i genitori nell’affrontare i cambiamenti che interessano la crescita del bambino, per nutrirlo in modo sano e sicuro, rispettando le diverse fasi alimentari. Nell’ambito del progetto, Acqua Panna coinvolge i medici pediatri italiani con la distribuzione nei loro ambulatori di opuscoli informativi dedicati ai genitori e raggiunge direttamente le future mamme attraverso cofanetti distribuiti durante corsi di preparazione al parto. Strumenti pratici, utili a scoprire come muoversi correttamente sul terreno dell'alimentazione a partire dallo svezzamento, imparare quali alimenti inserire nella dieta del bambino e con quale ordine, quanta acqua bere per idratarsi e mantenere un buon bilancio idrico fondamentale per il corretto funzionamento dell'organismo. E per chi volesse saperne di più, c'è il sito internet: www.quandocresceunbambino.it.