Tutte le sorprese pasquali nei musei genovesi

Numerose le proposte museali genovesi a disposizione dei visitatori nel periodo pasquale.
In particolare, il Fai-Fondo Ambiente Italiano invita a visitare la mostra antologica «Antonio Discovolo: alchimista della luce» nel complesso monumentale di San Fruttuoso di Camogli, che è stata inaugurata sabato scorso e resterà aperta fino al 30 settembre.
La Galleria Nazionale di Palazzo Spinola conferma gli orari di apertura durante il periodo pasquale: oggi dalle 8 e 30 alle 19 e 30, domani e lunedì dalle 13 e 30 alle 19 e 30. Ci sarà pertanto anche in questi giorni la possibilità di visitare la mostra «L’eredità donata. Franco e Paola Spinola e la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola» che resterà aperta fino al 24 maggio.
Visite guidate previste al Museo di Palazzo Reale che oggi e domani resta aperto dalle 9 alle 19. Le visite guidate al Museo sono fissate per oggi alle 11 e alle 16 e per domani alle 16 nelle sale del secondo piano nobile (oggi dedicate all’analisi di opere raffiguranti temi da riferirsi alla Passione di Cristo, domani all’analisi delle decorazioni, degli affreschi, delle opere e degli arredi appartenuti alle famiglie Balbi, Durazzo e Savoia che hanno abitato il palazzo nel corso dei secoli). Prenotazione obbligatoria, prezzo compreso nel biglietto d’ingresso (4 euro, ridotto 2 euro, gratuito per minori di 18 anni e maggiori di 65). L’esposizione «Da Baroni a Piacentini», immagini e memoria della Grande Guerra a Genova e in Liguria (biglietto intero 4 euro, ridotto e gruppi 3 euro, scuole 2 euro, gratis per bambini fino a 6 anni) prevede una visita guidata, compresa nel prezzo d’ingresso, alle 17 sia oggi, sia domani, e si propone di far conoscere l’interazione far arte e periodo storico, attraverso l’analisi delle opere di pittura, scultura, grafica e progettazione architettonica esposte. Biglietto cumulativo Museo+mostra: biglietto d’ingresso Museo + 3 euro per singoli, + 2 euro per gruppi.
Anche la Lanterna e il Museo della Lanterna sono aperti dalle 10 alle 19, da oggi a lunedì. Ultimo ingresso alle 18. Prezzi: intero 6 euro, ridotto 4 euro, gratis per bambini inferiori a 6 anni.
Infine, al Ducale (oltre alla mostra su De André di cui riferiamo a parte) restano aperti «Sapori al Ducale» (protagonisti le aziende agricole e gli artigiani agroalimentari di qualità) dalle 9 alle 20, da oggi a lunedì, e «Non ti butto... ti suono!» (laboratorio per bambini da 5 a 11 anni) alle 16 di oggi.